Burger di quinoa & Club sandwich

da | Apr 1, 2016 | #VitaDaFoodBlogger, in Evidenza (Home) | 2 commenti

Da spuntino a ricetta gourmet.

Il panino è davvero un piatto in grado di sorprendere sempre, da quello più semplice al più ricercato.

Una cosa però rimane uguale in qualunque versione: per mangiarlo, uso rigorosamente le le mani. :)

 

Burger di quinoa

Ingredienti:

280g di quinoa rossa

140g di ceci

1 uovo

1 mazzetto di prezzemolo

1 mazzetto di menta

Sale

Pepe nero

Olio Evo

4 panini morbidi

Senape dolce

Glassa alle mele

 

Sciacquate la quinoa rossa per eliminare la parte più amarognola e versatela direttamente in una pentola con abbondante acqua, il doppio della porzione di quinoa.

Coprite e lasciatela cuocere per 15 minuti.

Frullate i ceci in un mixer. Aggiungetevi poi un uovo e la quinoa.

Unite anche sale, pepe, un filo d’olio, un trito di prezzemolo e menta e poi impastate.

Trasferite il tutto in una ciotola e con l’aiuto di un coppapasta create i vostri burger!

Scaldate bene una padella e cuoceteli.

Nel frattempo preparate la salsa per accompagnarli unendo la senape dolce con la glassa alle mele.

Tagliate a metà i panini e scaldateli in padella.

Uno strato di salsa all’interno, sopra il burger di quinoa, chiudete quindi con l’altra metà di pane ed il vostro panino è pronto per essere mangiato!

 

Club Sandwich

Ingredienti:

6 fette di pane in cassetta

150g di pancetta

300g di tacchino

Pomodoro

Lattuga

Maionese

Burro

 

Eliminate i bordi dalle fette di pane in cassetta e imburratene un lato.

Portate a temperatura una padella e tostate le fette di pane.

In un’altra padella rosolate le fette di bacon, mettetele da parte e nella stessa cuocete le fettine di tacchino per poi tagliarle a listarelle.

Ricavate delle fettine sottili dal pomodoro e componete il club sandwich.

Prendete tre fette di pane tostate e spalmate la maionese su un lato di tutte e tre.

Adagiate una foglia di lattuga sulla prima e sulla seconda fetta, poi le listarelle di tacchino, le fette di pomodoro e infine il bacon.

Sovrapponete le due fette farcite una sull’altra e coprite con la terza fetta di pane in cassetta.

Schiacciate delicatamente per compattare il panino, tagliate in diagonale per ottenere due

triangoli e infilate uno stuzzica dente per tenerlo unito.

 

VOLETE RIVEDERE LE PUNTATE? LE TROVATE QUI:

Puntate – Chiara Maci #VitadaFoodblogger

 

Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo le disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 2001.