Crocchette di lenticchie

da | Dic 29, 2016 | in Evidenza (Home), IO IN CUCINA |

Come da tradizione nel menù di San Silvestro non possono assolutamente mancare le lenticchie portafortuna per l’anno nuovo.

Una versione alternativa per chi ha voglia di cambiare senza rinunciare comunque alla consuetudine :-)

 

Ingredienti:

200g di lenticchie secche

1/2 spicchio d’aglio

Sale

Pepe nero

2 Patate lesse

Parmigiano reggiano grattugiato/grana

2 Uova

250g di pangrattato

Olio per friggere

Lasciate in ammollo per circa 2 ore le lenticchie in acqua fredda.

Versatele quindi all’interno di un tegame dai bordi alti pieno d’acqua e cuocetele per 30-40 minuti o finché non saranno morbide.

A cottura ultimata, scolatele molto bene.

Schiacciate le patate lesse in una coppa con una forchetta o con lo schiaccia patate.

Aggiungete le lenticchie ben scolate e iniziate ad amalgamare per bene (se risulta troppo umido, aggiungete del pangrattato).

Aggiungete il Parmigiano Reggiano grattugiato, il sale, il pepe e il mezzo spicchio d’aglio sbucciato senz’anima. L’impasto è pronto.

Sbattete le due uova con una forchetta in una ciotola e preparate il pangrattato per la panatura.

Prendete una piccola porzione di impasto e formate delle palline.

Passatele prima nell’uovo sbattuto e poi nel pangrattato.

Man mano che formate le polpettine disponetele ben distanziate su un vassoio rivestito con carta da forno.

Portate a temperatura l’olio di semi e friggete le polpette fino a doratura.

Asciugatele su carta assorbente e servite.

In alternativa potete cuocere le lenticchie in forno statico preriscaldato a 180°per circa 15 minuti.

Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo le disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 2001.