Gnocchi di melanzane.

da | Feb 27, 2017 | in Evidenza (Home), IO IN CUCINA |

Quando una sera hai proprio voglia di casa, una melanzana in frigo ed un po’ di ricotta cosa fai? Gnocchi!

Prestate molta attenzione ad asciugare bene la polpa dall’acqua e a scegliere una ricotta compatta in modo che l’impasto non assorba troppa farina 😉

 

Ingredienti:

2 melanzane grandi

200g di ricotta

200g di farina

1 uovo

350g di datterini

1 spicchio d’aglio

Basilico

Olio evo

Sale

 

Lavate le melanzane e cuocetele in forno a 200° per una mezzora più o meno. Fino a che non saranno cotte.

Privatele del picciolo e della buccia e tenete la polpa.

Mettetela quindi in uno scolapasta e con l’aiuto di una forchetta schiacciate per eliminare tutta l’acqua.

Riscaldate un filo d’olio in padella e ripassate le melanzane per asciugarle dal liquido perfettamente.

Lasciate intiepidire e nel frattempo preparate il condimento.

In una padella fate scaldare un filo d’olio e uno spicchio d’aglio e fate cuocere i datterini tagliati a metà, cuocete la salsa regolando di sale e unendo il basilico a fuoco spento.

In una ciotola lavorate la polpa di melanzane, unite la ricotta, l’uovo, il basilico, la farina ed un pizzico di sale e amalgamate il composto per ottenere un impasto compatto e omogeneo.

Formate una pallina e trasferitela su una spianatoia che avrete spolverizzato con un po’ di farina e realizzate i vostri gnocchi.

Portate a bollore abbondante acqua salata in una pentola e immergete delicatamente gli gnocchi di melanzane. Saranno pronti quando inizieranno a venire a galla.

Scolateli con una schiumarola direttamente nella padella con il condimento e servite caldi. Se vi piace potete anche spolverare con un po’ di ricotta salata.

 

 

Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo le disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 2001.