Che l’avventura svezzamento abbia inizio.

DI Chiara Maci | 20 Set 2018 | IN COLLABORAZIONE CON Philips Avent

 

Andrea, è l’ora della pappa.

Finalmente, il momento tanto atteso.

E svezzamento sia!

 

Abbiamo incominciato a luglio, in vacanza e buy amoxil online con calma a fare i primi cambiamenti.

Io ovviamente non vedevo l’ora.

In casa a Milano tutto l’occorrente è già pronto da mesi 🙂

Piattini, mini posate e tutto ciò che serve a velocizzare la mia produzione di pappine e fruttini.

 

Qualche smorfia iniziale ma poi la paura è passata e si è letteralmente tuffato sulle sue nuove pappe.

Dovete vederlo, cialis from india non vi posso neanche spiegare come ride ora al solo vedere il piattino colorato.

 

Come ho fatto per Bianca, poco per volta ma voglio fargli provare tutto.

In realtà, per lei, non ho mai usato particolari “macchinari” per preparare le pappe.

Ma, questa volta, ho provato l’EasyPappa 4 in 1 di Philips Avent, e mi sono sinceramente innamorata.

 

In un unico contenitore si fa tutto: cuoce a vapore, omogenizza, riscalda e scongela.

Prepara e si spegne da solo: praticamente la salvezza per una mamma.

Giuro che diventa divertente per tutte le mamme provare a creare pappe sempre nuove. Dalla merenda con avocado e banana, al pranzo con la pastina e viagra cheap canada crema di zucchine, finocchi e basilico, alla cena con il pesce cotto al vapore e poi omogeneizzato con tutti gli altri ingredienti. Per me puro divertimento, potete immaginare 🙂

 

Ora io vado a provare qualche altra pappa con vari ingredienti: vi saprò dire.

 

Intanto vi lascio questa ricettina facilissima dei semini con crema di piselli, basilico, sogliola e scorza di
limone. Così assaggia ogni sapore e si abitua subito a tutti i gusti.

Potete sperimentare altre varianti, sostituendo i piselli con,  ad esempio, carote, pomodoro, patate ed un po’ di basilico: super buona.

 

I vostri bimbi mangiano già i legumi? A che mese hanno iniziato?

Per il momento noi abbiamo assaggiato solo i pisellini, più avanti integreremo, per ora comunque ne va pazzo.

 

Quali sono i vostri consigli?

Anche se Andrea è il secondo ce n’è sempre bisogno 🙂

 

Ingredienti:

150g di Pisellini surgelati

1 filettino di sogliola pulito

1 patata

1-2 cucchiaini di semini di pasta

Basilico

Scorza di un limone non trattato

Olio extravergine di oliva

 

– Scongelate e lavate i pisellini.

– Sbucciate, lavate bene la levitra canadian pharmacy patata e tagliatela a cubetti.

– Versate i pisellini, la patata e il filettino di sogliola dentro al contenitore aggiungendo qualche foglia di basilico sciacquata accuratamente.

– Coprite con il coperchio e, dopo aver messo l’acqua dentro al serbatoio, cuocete a vapore per 20 minuti.

– Passato il tempo si spegnerà da solo. Capovolgete il contenitore per usarlo come frullatore.

– Frullate da 3 a 5 volte ciascuna di 15 secondi fino alla consistenza che volete ottenere.

– Ė già così una pappa già completa con verdure e viagra for sale pesce, ma se volete potete aggiungere, come ho fatto io, un po’ di pastina cotta a parte.

– Mi raccomando ricordate di non aggiungere sale ma solo un filo di olio extra vergine di oliva a crudo e un pochino di scorza di limone grattugiata fine fine.

 

Un piccolo suggerimento, da mamma a mamma: potete prepararne anche in quantità maggiore, congelare le porzioni in più nelle vaschette in dotazione e poi scongelarle facilmente al bisogno, direttamente usando l’EasyPappa.

 

Condividi questo articolo