Oggi cucina… Ornella!

DI Chiara Maci | 4 Mag 2016

Linguine con Pomodori Secchi e clomid for sale Tarallo “Nzogna e Pepe”

“Non avevo mai capito il significato: “per me è stato come un uragano”, pensandoci l’uragano è qualcosa che arriva all’improvviso e devasta tutto, cambia tutto, si riparte da zero e si ha una rinascita…. Ecco io adesso posso dire che ho superato l’uragano, la sofferenza, la paura e sto ritornando a vivere. Ci sono cose che non si possono spiegare, flagyl without prescription capire, uno le accetta e basta. Si ricomincia alla grande, perché questi sono i momenti che ti aiutano a crescere, che ti fanno affrontare al meglio certe paure.
No non sono depressa per il San Valentino passato da sola, perché già so che lo festeggerò l’anno prossimo (su di un’isola con un uomo al mio fianco e un bicchiere di Mojito in mano) sono una sognatrice positiva. Comunque ritornando alla mia nuova vita, una cosa che non cambierò mai o meglio non abbandonerò mai è la mia “cucina” e le mie ricette, perché quando una cosa è così importante nessun uragano o tempesta può portartela via. Mi ritrovo ad essere single, ma con una voglia matta di vivere nonostante tutto e order clomid online di cucinare anche solo per me. Oggi ero sola, in tutti i sensi, tutti fuori casa e mi sono dedicata un piatto, veloce ma davvero buono, con i pochi ingredienti che avevo a disposizione: “Linguine con Pomodori Secchi e Tarallo “Nzogna e Pepe”. Adesso vi racconto come l’ho preparato, però apritevi una bella bottiglia di vino e rilassatevi, cucinare per se stessi spesso aiuta a stare meglio.”

 

Preparazione: 10 min

Cottura: 13 min

Tempo totale: 23 min

 

Ingredienti per 4 persone:

320 g di linguine o spaghetto quadrato

150 g di pomodori secchi sott’olio

100 g di pinoli

8 acciughe sott’olio

1 spicchio d’aglio

Capperi sotto sale q.b.

Sale q.b.

Olio extravergine d’oliva q.b.

2 taralli napoletano “sugna e pepe”

Basilico fresco

 

Per prima cosa prendete i taralli e con l’aiuto di un mixer rendeteli in polvere.

In una padella fate rosolare per qualche minuto a fuoco medio lo spicchio d’aglio e le alici, dopo aggiungete i pinoli, i capperi e i pomodori secchi.

Fate cuocere le vostre linguine in acqua salata.

A cottura ultimata, scolate la pasta e buy levitra no prescription unitela al “sugo”, mantecate per qualche minuto, spegnete il fuoco e aggiungete una spolverata di tarallo napoletano. Impiattate e servite con delle foglie di basilico fresco.

Buon Appetito!

 

http://www.fattoincasaepiubuono.it/

Condividi questo articolo