Pasta di carrube con spada e pesto di patate, lowest cost viagra ricotta e basilico

DI Chiara Maci | 29 Ott 2013

 

 

Le carrube, una scoperta. Nel cuore del Cilento, mia terra natìa, c’è un signore che ha saputo sfruttare le qualità delle carrube creando una linea di prodotti dedicati. Dalla pasta ai grissini, alla farina, al cacao, al miele, al liquore. Prodotti meravigliosi. Oggi, buy diflucan cheap vi parlo della pasta. Basso contenuto calorico ricco di zuccheri semplici, di sostanze amilacee naturali e ricco di pectine. Di potassio, fosforo, magnesio, calcio ma sopratutto senza colesterolo e con una particolare attenzione alle calorie.
Avendo un gusto “strong” ho deciso di abbinare un pesce spada appena saltato in padella con un pesto cremoso e a tendenza dolce. Basilico e patate, con il mio mitico nuovo frullatore a immersione.
Che ve ne pare?

Intanto vi lascio una ricetta:

Ingredienti
400 gr di pasta di carrube (pasta del deserto)
3 tranci di pesce spada
qualche pomodoro datterino
1 spicchio di aglio
1 patata lessa
150 gr di ricotta di bufala freschissima
basilico fresco
olio evo di ottima qualità
sale, pepe

Preparate il pesto frullando insieme (io ho usato l’ultimo frullatore a immersione di Moulinex che è una bomba!) basilico, ricotta, patata, sale, pepe, olio evo.
Aggiungete un mestolo di acqua di cottura della pasta se risulta troppo compatto.
A parte fate un soffritto di aglio, olio evo, pomodorini a metà e aggiungete per ultimo lo spada freschissimo tagliato a cubetti.
Cuocete pochi minuti. Scolate la pasta, conditela nella padella aggiungendo il pesto.
Buon appetito!

Condividi questo articolo