Risotto zucca, pecorino e order propecia online porcini trifolati.

DI Chiara Maci | 5 Feb 2018 | IN COLLABORAZIONE CON Samsung

 

Freddo non ti temo, ecco una soluzione per una calda coccola invernale.

Il must lombardo, oggi risotto.

Per casa Maci immancabile ovviamente la dolcezza della zucca, il sapore dei porcini trifolati in padella con prezzemolo e aglio e quel gusto leggermente piccante del pecorino a completare il tutto.

Per la zucca ricordatevi sempre di sceglierne una più corposa, io vi consiglio la mantovana o la bertagnina.

I funghi invece, Canadian healthcare kamagra sales se non li trovate freschi, potete usare un buon decongelato senza problemi.

Semplice e gustoso (e poi con il mio aiuto in cucina, il piano ad induzione Virtual Flame™, la gestione delle temperature è davvero semplice e intuitiva. Per cucinare sempre con la buy online prescription viagra massima precisione. )

 

Ingredienti:

1 gambo di sedano

1 carota

1 cipolla

200g di zucca mantovana o bertagnina

1 rametto di rosmarino

Brodo vegetale

200g di funghi porcini

Prezzemolo

Aglio

200g di riso carnaroli

100g di pecorino grattugiato

Burro

Sale

Pepe

Olio

 

– Tritate fine il sedano, la carota e la cipolla e metteteli a soffriggere in una pentola con un filo d’olio.

– Tagliate la zucca a pezzetti e very cheap viagra unitela insieme ad un rametto di rosmarino.

– Pulite i funghi con attenzione, tagliateli e metteteli in padella con un filo d’olio, il prezzemolo fresco tritato ed uno spicchio d’aglio.

– Portate a cottura. Regolate di sale se necessario.

– Togliete dalla zucca il rosmarino ed unite il riso. Aiutandovi con il brodo vegetale portate a cottura il riso.

– Spegnete quindi il fuoco, unite una noce di burro ed il pecorino e mantecate.

– Impiattate il risotto e a guarnire i funghi porcini e una grattugiata di pepe nero fresco.

 

Credits
Photo By Chiara Maci
Condividi questo articolo