Marmellate!

DI Chiara Maci | 4 Gen 2016

Come trasformare un pomeriggio qualunque in una festa…

Cosa c’è di meglio che aprire la dispensa e get viagra online trovare una buona marmellata fatta da noi mamme?

Da poter gustare anche con i nostri bimbi su una bella fetta di pane o da utilizzare nei dolci.

Per non parlare poi dell’abbinamento con i formaggi 🙂

Due marmellate da avere in dispensa (e tra le preferite mie e di Bianca): arance e cannella e quella di mele e zenzero.

 

Marmellata arance e cannella

Ingredienti:

2 kg di arance

1 kg di zucchero

3 cucchiai di cannella

1l di acqua

 

Lavate bene le arance e pelatele a vivo mantenendo gli spicchi. Io qui non utilizzerò la buccia, ma se vi piace potete sbollentarla a parte e metterla nella marmellata, o tenerla per delle scorze candite.

Tagliate a tocchetti gli spicchi e metteteli a cuocere con acqua e zucchero in una casseruola.

Che profumo eh?

Mi raccomando controllate sempre se c’è acqua sufficiente in modo che non si bruci e, nel caso, aggiungetene un pochino.

Lasciate cuocere per 2/3 ore. Quando è quasi pronta unite circa 3 cucchiai di cannella in polvere e viagra buy mescolate. Potete frullarla se la volete senza pezzettoni.

Usate i vasetti classici per marmellate, io li faccio bollire prima perchè siano sterilizzati. Colmateli fino all’orlo con la marmellata ancora bollente, chiudete con il coperchio e capovolgeteli per sterilizzare anche i tappi. In alternativa potete bollire i vasetti, pieni e chiusi, a bagnomaria per 20 minuti, poi spegnete e lasciate raffreddare nella stessa acqua.

Come capire quando è pronta la marmellata? Mettetene un po’ in un piattino freddo, se non è troppo fluida e non scivola sul piatto è pronta!

 

Marmellata mele e zenzero

Ingredienti:

1kg di mele renette

500g di zucchero

25g di zenzero

12cl di acqua

 

In una casseruola fate uno sciroppo di zucchero, acqua e zenzero sbucciato e grattugiato.

Sbucciate, togliete il torsolo e tagliate a pezzetti le mele e aggiungetele.

Lasciate cuocere per 30-40 minuti. Frullate se rimangono dei pezzi.

Prendete i vasetti e online viagra prescriptions riempite come per quella di arance e cannella 😉

 

VOLETE RIVEDERE LE PUNTATE? LE TROVATE QUI:

Puntate – Chiara Maci #VitadaFoodblogger