Pennette alla vodka & Cocktail di gamberi

DI Chiara Maci | 3 Mar 2016

Cosa resterà di questi anni 80? Caro Raf, viagra drugs online viagra drugs online in cucina sicuramente resteranno piatti indimenticabili, come le pendette alla vodka, cocktail di gamberi, tortellini panna e levitra online levitra online prosciutto …

Io negli anni 80 ci sono nata, quindi ero troppo piccola per ricordarmeli. Però mi sarebbe piaciuto viverli.

Magari oggi potrei provare ad essere un po’ anni 80, che ne dite? Indossare magliette fluorescenti, cotonarmi i capelli e ballare Flash Dance. Ma forse mi prendereste per matta. Meglio allora se provo ad essere anni 80 a modo mio, cucinando pennette alla vodka e cocktail di gamberi. Li preparate con me?

 

Pennette alla vodka

Ingredienti:

50g di cipolla bianca

200ml di passata di pomodoro

400g di pennette

50ml di vodka classica

150ml di panna

 

Tritate la cipolla e mettetela a soffriggere con un filo d’olio in una padella.

Aggiungete la passata di pomodoro.

Nel frattempo mettete a bollire l’acqua per la buy cialis super active no prescription buy cialis super active no prescription pasta e buttate le penne quando avrà raggiunto l’ebollizione.

Sfumate il sugo con un bicchierino di vodka tenendo la fiamma alta e poi aggiungete la panna.

Scolate la pasta al dente direttamente nella padella con il condimento, viagra online order viagra online order amalgamate bene e impiattate.

 

Cocktail di gamberi

Ingredienti:

4 tuorli

70g di ketchup

8g di paprika

35ml di panna liquida

5ml di cognac

15g di salsa worcesther

1 testa di lattuga

Sale

Pepe

Olio Evo

 

Mettete i tuorli nel bicchiere del mixer ad immersione, aggiungete un pizzico di sale e una grattata di pepe.

Frullate versando l’olio a filo insieme a qualche goccia di limone fino alla consistenza desiderata per la vostra maionese..

Versatela quindi in una ciotola, unite il ketchup e buy cialis buy cialis iniziate a mescolare.

Aggiungete la paprika, la panna liquida e il cognac continuando a mescolare.

Per ultimo aggiungete la salsa worcesther e amalgamate.

Pulite i gamberi eliminando la testa, il carapace, la coda e sbollentateli in acqua bollente per pochi minuti.

Componete quindi il piatto con un letto di lattuga, adagiate sopra i gamberi e ricopriteli con la salsa rosa.

 

VOLETE RIVEDERE LE PUNTATE? LE TROVATE QUI:

Puntate – Chiara Maci #VitadaFoodblogger