Oggi cucina… Cristina!

DI Chiara Maci | 21 Set 2016

Pasta al pesto di basilico nero o viola.

” Vi prego ditemi che anche voi non sapevate dell’esistenza di questa qualità di basilico.

Io l’ho scoperta quest’anno, per caso, cialis professional sale quando sono andata a comprare le mie adorate piante aromatiche.

Quindi se non conoscete il basilico nero non sapete neanche che è considerata “la regina delle erbe” grazie alle sue numerose proprietà curative!

Ha proprietà antiossidanti, antinfiammatorie e generic viagra online sembrerebbe anche che un infuso di basilico nero sia miracoloso contro lo stress grazie alla sua proprietà calmante!

Ma è nero o viola? Effettivamente quando ho comprato le piantine, le foglie erano piccole e nere e il cartellino diceva NERO!

Man mano che cresceva però il colore è diventato più violaceo color porpora e anche i fiori sono diventati di un colore viola intenso, tuttavia sul web trovo in molti lo chiamano nero!

Al di là del colore il profumo è meno intenso del basilico classico ma il gusto è strepitoso, leggermente piccante e molto saporito. ”

 

Ingredienti:

50 g di foglie di basilico nero o viola

15 g di semi di girasole

1/2 scalogno

il succo di mezzo limone (facoltativo)

Olio extravergine di oliva qb

Sale qb

Spaghetti integrali (80 g a persona)

 

Mentre mettete a bollire l’acqua e cuocete la pasta, potete rapidamente preparare il pesto!

Lavate le foglie di basilico e asciugatele con un panno, delicatamente.

In un mixer tritate i semi di girasole in modo da renderli quasi polvere.

Unite ora il basilico ai semi e buy cheap generic cialis tritate ancora.

A questo punto salate ed unite il succo di limone e olio quanto basta per renderlo cremoso.

Io metto 4 cucchiai di olio e poi aggiungo un po’ d’acqua di cottura della pasta per scioglierlo di più e renderlo più cremoso.

Ecco qui, canadian generic viagra 5 minuti persi e ora in attesa che la pasta sia al dente per gustare un pesto diverso ma super goloso!

Provate anche ad usarlo come ripieno a pomodorini ciliegino o pachino…una libidine!!!!!

 

Pasta al pesto di basilico nero o viola

Condividi questo articolo